Gioca a poker online
HOME CARATTERISTICHE SCOMMESSE SCOMMESSE E COMBINAZIONI COMBINAZIONI DEL POKER MAPPA DEL SITO

LE ORIGINI DEL POKER

Il poker, la cui variante più conosciuta e amata è quella chiamata “Texas Hold’em”, è un gioco di carte che utilizza un mazzo francese da 52 carte, è suddiviso in quattro turni, dalla durata variabile, e permette di giocare somme di denaro di entità crescente.

Non esiste una teoria univoca su quali siano le origini del poker, né del resto è certa l'etimologia della stessa parola "poker" o vi è qualche certezza in merito a quale tradizione linguistica appartenga. C'è chi vede in un gioco persiano del Trecento, da giocare con 20 carte dando vita a tre possibili combinazioni, l'antenato più illustre. Altri considerano lo Zarro, un gioco d'azzardo nato in Italia durante il Rinascimento, inutilmente proibito dalle autorità e in seguito diffusosi in Francia e nel resto d'Europa e da lì nelle tredici colonie americane, il vero "nonno" del poker. Per alcuni i francesi, a partire dallo Zarro, avrebbero ideato un nuovo gioco, chiamato Poque e giocato sempre con 20 carte, che avrebbe poi spopolato in Louisiana e successivamente negli Stati Uniti di cultura anglosassone. Qualcuno parla anche di un'origine tedesca, ma forse l'ipotesi più suggestiva è quella che considera i nativi americani canadesi e statunitensi gli autentici inventori del gioco da casinò e trucchi casino online per eccellenza.

Indipendentemente dalle origini del poker, le prime testimonianze che ne attestano l'esistenza risalgono all'Ottocento e sono tutte a stelle e strisce: le cronache di alcuni viaggi compiuti nel Far West e negli Stati bagnati dal fiume Mississippi da diversi europei, i romanzi di autori statunitensi, il primo regolamento ufficiale che nel 1858 stabilisce in modo netto quali siano le regole accettate, quali le puntate ammesse, quali le combinazioni dal valore più alto. Si trattava già del poker scommesse che conosciamo oggi? Non proprio: nel corso dei vent'anni successivi il regolamento subì diverse modifiche, man mano che il poker diveniva più popolare e conosciuto, fino a venir ufficialmente “presentato” alla Regina Vittoria dall'ambasciatore statunitense a Londra negli anni Settanta dell’Ottocento, dando il via a una "febbre da poker" dilagante che in pochi anni avrebbe completamente conquistato la Gran Bretagna e i Paesi limitrofi e che dura tuttora.

Indissolubilmente legato nell’immaginario collettivo agli avventurieri, ai cercatori d’oro, ai saloons fumosi e ai regolamenti di conti spesso letali, il poker è un gioco che oggi può essere comodamente giocato a casa propria, in tutta sicurezza e sborsando somme minime, che pure spesso garantiscono la possibilità di vincite discrete. Come? Grazie ai casinò online.

 
 
    Casinò Online Recensioni
HOME CARATTERISTICHE SCOMMESSE SCOMMESSE E COMBINAZIONI COMBINAZIONI DEL POKER MAPPA DEL SITO